L'EQUILIBRIO STILISTICO DELLE INTRAMONTABILI TINTE NEUTRE

Se i trend casa per la primavera 2018 segnano un ritorno verso le tinte decise, mettendo un po’ da parte (almeno per il momento) le inflazionate tinte pastello, le sfumature neutre e morbide rimangono comunque un must che non conosce crisi.

Bianco burro, beige, avorio, grigio chiaro, cipria sono tonalità dense e terrose, dall’appeal estremamente naturale, colori poco saturi che ben sposano stili e materiali diversi, da quelli più innovativi, come il cemento e le resine, ai più tradizionali come il legno e le pietre tutte. Una gamma cromatica importante che trasversalmente si inserisce bene in buona parte degli ambienti della casa aprendo a composizioni misurate ed estremamente raffinate, soprattutto, in quelli che sono gli spazi preposti al riposo, come la camera da letto. Perfetti se composti fra loro – avendo cura di calibrare bene tonalità chiare, materiali e arredi, così da evitare l’effetto “monotonia” –  ben si combinano ai colori forti e decisi, con cui regalano soluzioni d’arredo eleganti e scenografiche, decisamente senza tempo, se ben studiate.

Capita sovente di accostare i colori neutri a una sensazione diffusa di noia e monotonia, sensazione che può facilmente essere ribaltata seguendo degli accorgimenti e, perché no, anche dei pratici consigli come per esempio: inserire nell’ambiente abitato dalle tonalità neutre un colore pieno e forte che faccia risaltare il neutro e dia maggiore incisività all’insieme, ma anche portare all’interno dello spazio elementi tessili che abbiano delle stampe importanti (preferibilmente floreali o geometriche) ideali  per interrompere l’armonia del neutro caratterizzandola, o infine, ma molto molto attuale, dare luminosità all’insieme aggiungendo arredi e/o complementi che abbiamo dei dettagli metallici in oro o in ottone.
Quest’ultima soluzione, grande tendenza d’arredo del momento, sarà perfetta per conferire all’insieme luminosità, brillantezza e modernità senza snaturare il rigore e la raffinatezza del neutro.